Mangiare la pasta senza ingrassare

Punto e Pasta > Blog > Pasta > Mangiare la pasta senza ingrassare

Mangiare la pasta senza ingrassare: sì puoi farlo ma ad una condizione…

Ammettilo, il tuo più grande sogno da buongustaio è mangiare la pasta senza ingrassare, vero?

In questo articolo ti diciamo come fare, continua a leggere.

Potersi cibare liberamente di carboidrati, in particolare sotto forma di pasta, meglio se fresca, rimane una delle sfide più ardue.

Mangiare poi soli 40 grammi al giorno (dose consigliata dai nutrizionisti) non è soddisfacente per un amante della pasta.

Insomma, una dieta ad hoc pensata per consumare in santa pace i nostri amati carboidrati non è ancora disponibile.

Cosa fare nel frattempo?

Usare il cosiddetto buonsenso!

Bisogna innanzitutto tenere a mente che non tutti i carboidrati sono uguali.
Devi senza dubbio privilegiare quelli contenuti nei cereali integrali che sono i veri super food di questo secolo.

Ricchi di fibre, vitamine, sali minerali e capaci di ostacolare l’assorbimento degli zuccheri facendo così calare drasticamente il numero di calorie assimilate dal nostro organismo e aumentando inoltre il senso di sazietà.

Ti ricordiamo che carboidrati con più alto indice glicemico sono in generale costituiti dai cereali raffinati, mentre i cereali integrali presentano un minore indice glicemico, e sono quindi preferibili.

A tale proposito, i grani antichi hanno meno glutine, sono meno raffinati e più ricchi in principi nutritivi– dalle proteine agli antiossidanti; sono inoltre più leggeri e digeribili, il tutto, comunque a vantaggio del gusto!

Se non l’hai ancora provata, dovresti assaggiare la nostra pasta fresca ai grani antichi siciliani.

La qualità nutrizionale di un primo piatto di pasta fresca ai grani antichi siciliani è incomparabile!

PROVATELA.

Prenotate la nostra pasta fresca chiamandoci allo 0932 184 6389 o veniteci a trovare Via Roma 272 Vittoria (RG)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *