Pasta fresca: non la scegliere in base al prezzo, la differenza la fanno le materie prime utilizzate!

Punto e Pasta > Blog > Pasta > Pasta fresca: non la scegliere in base al prezzo, la differenza la fanno le materie prime utilizzate!

A cominciare dalle farine e semole utilizzate, perché non sono tutte uguali!

Dalla qualità dei grani utilizzati, dipende infatti un elemento importante: il valore proteico della sfoglia all’uovo. Quanto più è di qualità la semola di grano duro (italiano e non canadese), maggiore sarà il contenuto in proteine e migliore sarà anche il risultato finale: una pasta al dente che non scuoce, dal sapore intenso e calloso che ben si sposa con la qualità dei nostri ripieni.

Per te che sei un consumatore attento, amante della pasta fresca il binomio prezzo-contenuto in proteine deve essere uno strumento immediato per valutare la qualità di quello che acquisti.

La qualità è comunque la somma di diversi fattori. Oltre al tenore di proteine, è importante considerare in una buona pasta:

  • origine della materia prima semola
  • il tipo di lavorazione della pasta
  • la tenuta in cottura
  • l’assenza di micotossine

Ma di questi argomenti ne parleremo prossimamente qui sul nostro blog.

Fai la scelta giusta!
Scegli una pasta fresca fatta con le migliori semole italiane ad alto valore proteico!

Per la propria pasta fresca, Punto e Pasta utilizza la migliore semola di grano duro 100% Italiano, con un contenuto medio di proteine superiore al 13%.

Vieni a trovarci in Via Roma, 272 e scopri la pasta fresca artigianale più consumata a Vittoria!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *